Nicolina Bigatti e la sfida contro la morte

E’ il primo pomeriggio del 27 Gennaio 2020 e ci contattano per un gattino che da tre giorni è immobile vicino le rotaie poco prima della stazione di Bracciano. Accorriamo subito sul posto con poche speranze di trovarlo.
Invece lui è ancora lì, agonizzante.

Il posto è irraggiungibile, ci siamo quindi rivolti ai Vigili del Fuoco che in pochissimo tempo ci hanno raggiunto. Con la stessa velocità sono riusciti a prelevare il gattino che sembrava fosse rimasto incastrato sotto una pedana. Preso e messo in un trasportino siamo corsi dal veterinario.

La gattina, Nicolina Bigatti, versa in condizioni pietose. Ha la coda recisa e una zampa distrutta. Probabilmente è stata investita dal treno ed è rimasta nelle vicinanze delle rotaie per almeno tre giorni. Coda e zampa sono in necrosi e ricoperte di bigattini. Non sappiamo se ce la farà.

Noi speriamo vivamente che la piccola resista e che presto possa essere operata e riprendere una vita normale.

Siamo tutti con te piccola!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.